Gruppo Gelati - Consulenti di direzione

DVR secondo le procedure standardizzate

01 maggio 2013

Dall'1 giugno 2013, verrà meno la possibilità per le aziende fino a 10 dipendenti di autocertificare la valutazione dei rischi

Procedure Standardizzate ai nastri di partenza. Dall'1 giugno 2013, infatti, verrà meno la possibilità per le aziende fino a 10 dipendenti di autocertificare la valutazione dei rischi ed dovrà essere applicato quanto previsto dal Decreto interministeriale 30 novembre 2012 recante "Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi" (G.U. 6/12/2012, n. 285), entrato in vigore il 6 febbraio 2013.

E' necessario, quindi, che le aziende che fino ad oggi si siano avvalse della facoltà di "auto dichiarare" la valutazione dei rischi si muniscano di un vero e proprio documento di valutazione dei rischi.
A tale riguardo, è possibile utilizzare - quale strumento di ausilio ad un corretto adempimento degli obblighi di legge - le procedure di cui all'articolo 29, comma 5, del d.lgs. n. 81/2008 e, quindi il Decreto interministeriale 30 novembre 2012 recante "Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi" pubblicato sulla Gazzetta ufficiale 6/12/2012, n. 285.

 

Per avere maggiori informazioni contattate i ns uffici.