Gruppo Gelati - Consulenti di direzione

Programma di Sviluppo Rurale Regione Emilia-Romagna

18 novembre 2015

Misura 4.2.01 del Piano di Sviluppo Rurale “Investimenti rivolti a imprese agroindustriali in approccio individuale e di sistema”. Contributi a fondo perduto per aziende agroalimentari

E’ di prossima uscita il Bando della Misura 4.2.01del Piano di Sviluppo Rurale “Investimenti rivolti a imprese agroindustriali in approccio individuale e di sistema”. Lo scopo di tale misura è quello di incentivare le imprese del settore agroindustriale sostenendo le attività di trasformazione, commercializzazione e sviluppo di nuove produzioni che valorizzano le materie prime agricole.

Il contributo in conto capitale è del 40% della spesa ammessa con una spesa minima di € 250.000,00 e massima di €5.000.000,00. Sono ammessi investimenti materiali quali:

- Realizzazione, ristrutturazione, ammodernamento di impianti di condizionamento, trasformazione,commercializzazione dei prodotti della filiera agroalimentare
- Introduzione di tecnologie innovative finalizzate a rispondere a nuove opportunità di mercato
- Tecnologie e procedure finalizzate a sviluppare nuovi o maggiori prodotti di qualità o aprire nuovi mercati
- Impianti e tecnologie funzionali alla razionalizzazione del ciclo produttivo e alla qualificazione delle produzioni anche sotto l’aspetto della sicurezza alimentare
- Ottenimento di livelli di tutela ambientale e sicurezza sul lavoro superiori ai minimi indicati dalla normativa vigente
- Opere connesse a ottenere una maggiore efficienza energetica dell’impianto
- Acquisizione e sviluppo di programmi informatici e di brevetti/licenze

Le domande saranno soggette a valutazione con attribuzione di un punteggio che dovrà essere superiore ad una soglia minima.
Costituirà elemento preferenziale il possesso, al momento della presentazione della domanda, delle seguenti certificazioni:

  • Certificazione di filiera secondo la norma UNI EN ISO 22005 
  • Certificazione del Sistema di Gestione della Sicurezza Alimentare secondo la norma UNI EN ISO 22000
  • Certificazione secondo gli Standards BRC e IFS
  • Certificazione del Sistema di Gestione dell’Energia secondo la norma ISO 50001
  • Certificazione 14067 Carbon Foot Print
  • Certificazione SA 8000
  • Applicazione del modello organizzativo secondo il D.Lgs. 231 Responsabilità amministrativa delle società e degli enti.

Gelati srl è in grado di assistere le aziende interessate per il conseguimento delle certificazioni necessarie per conseguire i punteggi preferenziali entro il termine di scadenza del bando (previsto per metà marzo 2016). E’ inoltre in grado di assistere le aziende per l’istruzione della domanda di contributo.
Preghiamo pertanto le aziende interessate a contattare la Dott.ssa Giulia Gabba ai seguenti recapiti

Tel: 0521 697525, e-mail: ggabba@grupogelati.it