Gruppo Gelati - Consulenti di direzione

Inail, Bando Isi 2016: 244 milioni di euro messi a disposizione

11 aprile 2017

Un contributo pari al 65% dell'investimento, fino ad un massimo di 130 mila euro

Con il nuovo bando Isi 2016, l'Inail finanzierà in conto capitale e a fondo perduto, le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Tale contributo sarà pari al 65% dell'investimento, fino ad un massimo di 130.000€ e i beneficiari sono le imprese (anche individuali), iscritte iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura. 

La cifra messa a disposizione è di 244.507.756 euro. I finanziamenti vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.


I progetti finanziabili sono:
1) Progetti di investimento
2) Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
3) Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
4) Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

Come detto, il contributo è pari al 65% dell’investimento, fino a un massimo di 130.000€, ma sarà fino ad un massimo di 50.000€ per i progetti di cui al punto 4. Per ottenerlo bisogna solo superare una verifica tecnico-amministrativa e poi, naturalmente, realizzare il progetto. Il finanziamento è cumulabile con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito, ad esempio quelli gestiti dal Fondo di garanzia delle Pmi e da Ismea.